Annalisa Bruni

Snaturata, il racconto con il quale Annalisa Bruni, pubblicista e scrittrice veneziana, contribuisce alla sezione Testimonial di C&P ci offre una testimonianza viva e palpabile di alcune delle importanti questioni che da prospettive diverse andiamo affrontando nel nostro blog. L’autrice descrive, per esempio, il disorientamento che assale una persona quando qualcosa di sconosciuto ne trasforma il corpo o quando il dolore deforma la percezione del mondo. Poi, con grande efficacia narrativa, mette in campo la frustrazione e la rabbia provate nel dover affrontare attese e burocrazia prima di avere una diagnosi definitiva. In “Snaturata” si evidenzia anche la difficoltà della comunicazione tra il paziente e il medico, che non ascolta la persona che ha di fronte, tutto concentrato nella ricerca di sintomi e segni per incasellare il caso clinico in uno dei modelli conosciuti. Ma ora è meglio leggere, perciò “Rilassati. Raccogliti. Allontana da te ogni altro pensiero. Lascia che il mondo che ti circonda ti sfumi nell’indistinto. La porta è meglio chiuderla…” (Italo Calvino*).


Profilo:

Annalisa Bruni

ANNALISA BRUNI, pubblicista e scrittrice veneziana, funzionaria alla Biblioteca Nazionale Marciana. Ha pubblicato quattro raccolte di racconti: Storie di libridine (Edizioni della laguna, 2002) finalista al Premio Settembrini – Regione Veneto 2003;  Altri squilibri (Edizioni Helvetia, 2005); Della felicità donnesca e altri racconti (Novacharta, 2008); Tipi da non frequentare (Cleup editore, 2013). Ha curato: con L. De Michieli e T. Agostini, l’antologia di racconti degli allievi del Laboratorio di scrittura creativa “Walter Tobagi”: Non disturbare. Scritture in corso (Nuova dimensione, 2005); con A. Cilento, Abbandoni e Altre trasformazioni (Traven Books, 2008), antologia degli allievi del corso di scrittura creativa “Le scimmie” di Bolzano (UPAD). Ha curato, con A. Cilento e S. Chemotti: M’ama? Mamme, madri, matrigne oppure no (Il Poligrafo, 2008). Ha curato, con la collaborazione di L. De Michieli e A. Toscano, sei edizioni del corso di narrazione “Cucina di storie”, a latere del quale sono usciti sei libri, antologie dei racconti degli allievi: Cucina di storie, prefazione di B. Gambarotta (2007), Dialoghi e discorsi analoghi, prefazione di G. Bettin (2008), Storie quotidiane, prefazione di C. Lucarelli (2009), Sedici storie da RaccontArti, prefazione di M. G. Mazzucco (2010), Letteralmente: viaggiare, prefazione di P. Spirito (2011), Parlarsi addosso?, prefazione di Stefano Brugnolo, gli ultimi cinque editi da Terraferma. Attualmente cura, con Bruna Graziani, “Il Portolano e Cucina di storie”, un corso di scrittura creativa, con sede a Venezia e Treviso. Nel 2013 ha curato, con Bruna Graziani l’antologia di racconti degli allievi: La vita, solo questo, Terraferma. Ha collaborato con la Radio Svizzera Italiana come sceneggiatrice, suoi radiodrammi sono stati prodotti e messi in onda da Radio 3 RAI e dalla Radio nazionale croata. E’ in corso la traduzione in lingua ceca di una sua commedia radiofonica, che sarà prodotta e trasmessa dalla Radio nazionale ceca.
Per conoscere meglio Annalisa visita www.annalisabruni.com

* Se una notte d’inverno un viaggiatore (cit. da sito web dell’autrice).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...